Programma

su richiesta # Frasassi trekking, nel Parco Regionale Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi offre infinite suggestioni agli appassionati di outdoor. La sua natura forte, la fauna presente, le tante varietà endemiche della flora, sono una miniera per il naturalista.

aquila reale

Aquila Reale in volo nel Parco Rossa-Frasassi

Le due Gole confluenti costituiscono uno scenario unico, nel quale natura e storia si fondono. Abitate sin dalla notte dei tempi, queste aree hanno costituito un punto nevralgico delle comunicazioni e delle strategie militari nel corso dei secoli. Basti pensare alla battaglia di Sentinum, svoltasi appena fuori dalla gola di Frasassi. Vigilate da borghi e rocche, le due gole hanno visto il passaggio di intere popolazioni, eserciti, mercanti e uomini di fede come San Francesco, San Romualdo, San Silvestro e molti ancora. Basta poco per lasciarsi suggestionare da questo territorio e lasciare che la fantasia ci riporti indietro nel tempo.
Questo Frasassi trekking prevede inoltre un’escursione notturna alla luce della luna nella quale verrà messa in pratica la tecnica del wolf-howling (ululato indotto) per ascoltare l’ululato del lupo presenti nel parco.

quando

su richiesta da aprile a ottobre
3 giorni 2 notti

dove: Parco Regionale Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi

sistemazione e trattamento: 2 notti in mezza pensione in camera doppia

prezzo

€ 155,00

quota di iscrizione e assicurazione € 15,00

Supplemento singola € 40,00

La quota comprende: N. 2 pernottamenti in hotel con trattamento di mezza pensione, guide accreditate e accompagnatori durante le escursioni, assicurazione medico/bagaglio.

prenota

PROGRAMMA

1° giorno:

arrivo a San Vittore di Genga, sistemazione nelle camere prescelte. Aperitivo di benvenuto e tempo libero per una passeggiata nel caratteristico borgo, dominato dalla meravigliosa Abbazia di San Vittore alle Chiuse, di epoca romanica. Il borgo fortificato di Genga sorge a soli 7 km e può essere raggiunto in meno di 10 minuti in auto.

Ore 19,00 breafing con la guida.

Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno:

colazione in hotel. Mattinata libera: si consiglia la visita delle famose Grotte di Frasassi, della città di Fabriano, oppure in alternativa si può effettuare una passeggiata lungo il fiume Sentino giungendo all’Eremo di Santa Maria Infrasaxa e al Tempietto di Valadier, luogo affascinante e sede in occasione delle festività natalizie di uno scenografico presepe vivente, tra i più grandi d’Europa.

L’Eremo sorge all’imbocco della Grotta della Beata Vergine, affacciato a strapiombo sulla gola, in una posizione di grande suggestione. A pochi passi, sempre all’imbocco della grotta, Papa Leone XII, originario di Genga e devoto a questo luogo, fece costruire dall’architetto Giuseppe Valadier nel 1812 un tempio a base ottagonale, che occupa l’ingresso della cavità in maniera fortemente scenografica.

Pranzo libero

Nel pomeriggio preparazione per l’escursione notturna all’interno del Parco della Gola della Rossa e di Frasassi: la nostra guida parlerà della vita dei lupi del Parco e spiegherà il programma nel dettaglio.

Quindi con un breve trasferimento in auto arriveremo ai piedi del Monte Murano dove avrà inizio, in assoluto silenzio, la particolare e suggestiva escursione. Mediante la tecnica del Wolf-Howling (ululato indotto) solleciteremo attraverso i richiami la risposta delle famiglie di Lupo presenti nel Parco.

Rientro presso il punto di partenza dove lo staff ha nel frattempo allestito un piccolo accampamento, per gustare un saporito e suggestivo barbecue sotto le stelle, con panorama sulla vallata.

Rientro in hotel e pernottamento.

1° escursione Frasassi Trekking

Distanza: 4,5 km

Tempo di percorrenza : 2,5 h (soste per richiami inclusa)

Dislivello in salita: 150 mt – Dislivello in discesa: 150 mt

Difficoltà: facile

prenota

3° giorno:

colazione in hotel. Escursione all’interno del Parco Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi con partenza da San Vittore. Salendo al valico del Monte Frasassi percorreremo il sentiero dell’Aquila (un bellissimo anello attrezzato con punti sosta e pannelli informativi), lungo il quale non è difficile avvistare rapaci in volo, molto frequenti in questa zona.

Con un pò di fortuna durante le ore centrali della giornata potremo infatti ammirare il volo della regina dei cieli, o il raro falco lanario. Entrambe queste specie nidificano nella Gola di Frasassi e richiamano ogni anno moltissimi appassionati di birdwatching. Con maggior facilità sarà invece possibile avvistare la poiana e l’altrettanto regale nibbio reale, recentemente reintrodotto in questa area.

Tornati al valico si potrà salire sul Monte Frasassi, lungo un sentiero di 600 metri con un dislivello di 100 metri: la vista che si ha alla sommità ripaga della fatica.

Oppure, completato il sentiero dell’Aquila e arrivati al Rifugio sul Monte Ginguno, si potrà scendere al Castello di Pierosara (merita una visita) tramite un breve sentiero in discesa e allungando leggermente il rientro a San Vittore.

Chi volesse camminare per un tratto più breve, potrà salire con mezzi propri alla frazione di Rosenga e da qui fare solo l’escursione sull’anello del Sentiero dell’Aquila (5 km). Rientro in hotel e fine dei servizi.

2° escursione Frasassi Trekking

Distanza: 9,3 km

Tempo di percorrenza : 3,5 h (soste escluse)

Dislivello in salita: 700 mt. – Dislivello in discesa: 700 mt.

Difficoltà: medio

prenota

Print Friendly, PDF & Email
Marco Oggioni

Marco Oggioni

Co-Titolare at Aleste
mi occupo di marketing, comunicazione e aspetti commerciali. Pedalo, cammino, fotografo e leggo di tutto. Adoro i GPS, litigo spesso con lo smartphone!
Marco Oggioni

Partenze disponibili

SCORRI IL CALENDARIO CON LE FRECCIA DI DESTRA E VAI AL MESE DI AGOSTO
Purtroppo, non vi sono posti disponibili in questo tour in questo momento

Siamo spiacenti, non ci sono ancora commenti per questo tour.