Programma

RAID MOUNTAIN BIKE – 6 TAPPE IN PIENA LIBERTÀ, CON TRASPORTO BAGAGLI

Frasassi

           Frasassi MTB Tour – Anello di Giano

quando:

quando vuoi, decidi tu il periodo e quante tappe percorrere

clicca qui per scoprire le sei tappe del tour

frasassi

Frasassi MTB Tour – il Legendary mtb Tour di Aleste Adventour

dove:

dorsale marchigiana e umbro-marchigiana a cavallo tra Marche e Umbria

sistemazione e trattamento:

b&b, alberghi, hotel e agriturismo in mezza pensione

 

prezzo dinamico:

dipende dal periodo e dalla sistemazione scelta

 

Il tour comprende sempre :  mezza pensione,  assicurazione medico/bagaglio, trasporto bagagli, assistenza telefonica h24

 

prenota

Servizi su richiesta:

Noleggio Garmin con batterie incluse

Guida MTB accreditata

 

PRESENTAZIONE

Il BikeTrekking Frasassi MTB Tour noto anche come Anello di Giano è un percorso che ha come baricentro Fabriano(AN) e percorre tutte le montagne che la circondano. Il Giano è uno dei fiumi di queste vallate e prende il nome dall’antica divinità romana, caratterizzata dall’essere rappresentata con due facce contrapposte, il cosiddetto Giano Bifronte.
Come base di partenza suggeriamo Genga, delizioso borgo medioevale, famoso per le Grotte di Frasassi, ma puoi decidere anche un altra località a tuo piacimento.

Il percorso ruota attorno la bella città medioevale di Fabriano, adagiata  al centro di un’ampia vallata contornata ad ovest dalla dorsale appenninica umbro-marchigiana, ad est dalla dorsale marchigiana, dominata dalla possente cima del San Vicino, a sud dai primi contrafforti dei Monti Sibillini e a nord da una dorsale minore che collega le due dorsali principali, separate dalla Gola di Frasassi ove scorre il fiume Sentino e dalla Gola della Rossa ove scorre il fiume Esino.
Il percorso si snoda ad anello e si può percorrere entrambi i sensi, seguendo in massima parte il crinale delle due catene contrapposte. Si sviluppa complessivamente in sei tappe di 25/45 km ciascuna, con un dislivello totale in salita di 9500 metri, ed una percorrenza finale di 224 km.

clicca qui per scoprire le sei tappe del tour

prenota

IPOTESI DI PROGRAMMA COMPLETO

Giorno 1

Arrivo a Genga presso la struttura selezionata.

Check-in e incontro con gli organizzatori, breafing, registrazione e consegna del kit di viaggio.

Giornata libera da trascorrere per le vie del centro storico di Fabriano a pochi km di distanza, graziosa città medioevale delle Marche, famosa per la produzione della carta fatta a mano e della filigrana.

Cena in struttura o ristorante convenzionato e pernottamento  a Genga.

Giorno 2 –  Prima tappa

Colazione in strutttura.

valdicastro

Frasassi MTB Tour – Valdicastro e San Vicino

Partenza per la prima tappa. Percorreremo il Legendary MTB Tour – Anello di Giano in senso orario, dirigendoci verso sud sulla dorsale marchigiana e poi nelle tappe successive, risalendo a nord sulla dorsale Umbro-Marchigiana.  La sfida del giorno è la vetta del monte San Vicino 1480 m slm. Ci scalderemo attraversando il ben conservato borgo medioevale di Castelletta e l’area naturalistica di Poggio San Romualdo, così denominata per al presenza in zona del grande riformatore della Chiesa che qui fondò l’Abbazia di San Salvatore in val di Castro (breve deviazione). Incontrerempo anche i ruderi dell’ Abbazia di Santa Maria di Rotis nel comune di Matelica all’interno della Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Canfaito.

Soste lungo il percorso per rifornimenti idrici. I ristori verranno consumati in località turistiche o nei pressi di centri abitati(non inclusi).

Arrivo in struttura nel pomeriggio. Consigliamo di fare una passeggiata per il centro storico di Matelica e una visita al Centro Italiano di Analisi Sensoriale, presso l’Enoteca Comunale e sorseggiare un buon Verdicchio.

Sistemazione delle bici e tempo libero.

Cena e pernottamento in struttura a Matelica.

prenota

Giorno 3 – Seconda tappa

Colazione in strutttura.

san biagio

Frasassi MTB Tour – San Biagio in Caprile

La sfida continua: prima l’Eremo d San Cataldo con la sua ripida ascesa e poi il Monte Giuoco del Pallone, che prende il nome dal suo altopiano che potrebbe contenere un campo da calcio, metteranno a dura prova le vostre gambe. Giungendo a Campodonico, luogo del nostro pernottamento, passeremo di fianco all’Abbazia di San Biagio in Caprile altra conferma di un territorio unico per la sua intrinseca ricchezza di segni di antica spritualità.

Soste lungo il percorso per rifornimenti idrici.

Arrivo in struttura e tempo a disposizione per vedere i borghi di Campodonico, Belvedere e l’Abbazia di San Biagio in Caprile.

Sistemazione delle bici e tempo libero.

Cena e pernottamento in struttura a Campodonico.

Giorno 4 – Terza tappa

Colazione in strutttura.

murales cacciano

Frasassi MTB Tour – Cacciano

Si tratta della tappa apparentemente più semplice del tour. Attenzione però a non lasciarsi sorprendere dai saliscendi tra i paesini che attraverseremo, perchè questa terza tappa metterà in gioco le vostre riserve muscolari. Belvedere antico borgo di recente ristrutturazione post-sisma del 1997, Serradica e il suo storico forno, Cacciano e i suoi murales realizzati da importanti artisti italiani, Cancelli ed il suo lago di pesca sportiva, ed infine ancora una testimonianza sprituale, l’Abbazia Benedettina di San Cassiano in Valbagnola

Soste lungo i percorso per rifornimenti idrici.

Arrivo in struttura.

Sistemazione delle bici e tempo libero.

Cena e pernottamento in struttura nei pressi di San Cassiano.

prenota

Giorno 5 – Quarta tappa

Colazione in struttura.

eremo di san girolamo

Eremo di San Girolamo

Entriamo nel vivo della dorsale umbro marchigiana, dominata in questa tratto dall’imponente Monte Cucco. Potremo ammirare lungo il percorso molte faggete, panorami umbri e marchiagiani allo stesso tempo, paesini rurali, fino ad arrivare a Val di Ranco nel Parco Regionale Naturale del Monte Cucco. Qui sosteremo per un meritato ristoro e se il clima lo permette potremo anche avvistare in lontananza il Mar Adriatico dall’area di decollo Nord. La zona è infatti famosa come base di partenza per gli amanti del volo libero.

Non mancheranno lungo i sentieri spunti di interesse storico culturale come l’Abbazia romanica di Sant’Emiliano in Congiuntoli e l’ Eremo di San Girolamo di Monte Cucco, incastonato nella roccia dell’omonimo sovrastamte monte. L’eremo è tuttora attivo grazie alla presenza di un piccolo gruppo di monaci eremiti Camaldolesi (possibilità di visita previo accordo con i monaci, la donne non possono entrare).

Soste lungo i percorso per rifornimenti idrici.

Arrivo in struttura previsto nel pomeriggio.

Sistemazione delle bici e tempo libero.

Cena e pernottamento in struttura a Pascelupo.

Giorno 6  – Quinta tappa

Colazione in strutttura.

Monte Strega

Frasassi MTB Tour – Monte Strega

La sfida della giornata è il confronto con il massiccio del Monte Catria, 1701 m slm, la montagna più alta di tutto il tour. Sarà anche la salita più impegnativa del percorso e la bellezza della natura che ci circonderà alleggerirà il lavoro dei ciclisti sui pedali. Ma non finisce qui.  Per i più coraggiosi sarà possibile anche raggiungere la vetta del monte, contraddistinta da una croce in ferro visibile a grandi distanze. Successivamente coloro che vorranno chiudere la tappa da veri Hero, potranno dare l’assalto anche ad una seconda vetta, quella del Monte Strega (detto anche Profilo di donna), ed anche qui fare un bela foto sotto la croce.

Anche in questa tappa incotreremo lungo il percorso importanti testimonianze di come il nostro territorio sia stato fortemento influenzato dalla presenza eremi e abbazie, sinomimo di ricerca di pace e tranquillità.

Non mancherà infatti una visita al famoso e storicamente importante Monastero di Fonte Avellana, del quale scrive anche Dante nella Divina Commedia.

Soste lungo il percorso per rifornimenti idrici.

Arrivo in struttura previsto nel pomeriggio.

Sistemazione delle bici e tempo libero.

Cena e pernottamento in struttura a Sassoferrato.

prenota

Giorno 7  – Sesta tappa

Colazione in strutttura.

genga

Frasassi MTB Tour – Genga

In questa tappa entreremo nel Parco Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi e nella sua selvaggia natura. Cuore pulsante del Parco sono le sue famose Grotte di Frasassi, le più grandi d’Europa. Pausa obbligata presso il Borgo fortificato di Genga. Riprenderemo il nostro cammino sul Sentiero dell’ Aquila, un percorso di recente attivazione. Con un pò di fortuna durante le ore centrali della giornata potremo ammirare il volo della regina dei cieli sopra i nostri caschetti, ma di sicuro non mancherà l’occasione per incontrare daini, lepri, poiane e l’altrettanto regale nibbio reale.

Da vedere assolutamente la meravigliosa Abbazia romanica di San Vittore alle Chiuse, anche per un buon ristoro.

Soste lungo i percorso per rifornimenti idrici.

Arrivo in struttura. Per chi lo desidera, possibilità di ingresso e visita guidata delle Grotte di Frasassi (non incluso e su richiesta) e visita dell’Eremo di Santa Maria infrasaxa, nella cui grotta sorge il Tempio di Valadier, creando una suggestione incredibile.

Sistemazione delle bici e tempo libero.

Cena e pernottamento in struttura a San Vittore.

Giorno 8

Colazione in strutttura.

Ore 10.00 check out

Giornata in piena libertà.

Fine dei servizi.

prenota

Print Friendly, PDF & Email
Stefano Barbacci

Stefano Barbacci

Co-Titolare at Aleste
Nato sotto un segno molto complicato.... Vivo circondato dalle verdi colline e montagne dell'Appennino Umbro-Marchigiano
che percorro in largo e lungo e "in alto" con gli scarponi ai piedi, con la mia mountain bike o con la specialissima, l'importante è stare a contatto con la natura.
Il mio compagno durante le escursioni? Il Lupo...!!
Il mare?...mi piace vederlo da una scogliera di una bella isola o da un bel faro, magari dalla bocca di un vulcano.
Ho l'incazzatura facile ma mi basta una piccola parola per farmela passare.
Credo sempre che l'ultimo tentativo sia il penultimo e credo che le cose belle non si ottengono se non si lotta.
Sono per le cose complicate anche se non resisto a lungo.
Stefano Barbacci

Latest posts by Stefano Barbacci (see all)

Partenze disponibili

Purtroppo, non vi sono posti disponibili in questo tour in questo momento

Siamo spiacenti, non ci sono ancora commenti per questo tour.