SUI SENTIERI DI CASTELLETTA

castelletta

Castelletta è un minuscolo borgo nel Parco Regionale Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi, a un passo dalle Grotte di Frasassi, dove fino a meno di un secolo fa vivevano oltre mille anime ed oggi non arrivano a venti.

La popolazione dovette emigrare forzosamente alla ricerca di condizioni di vita migliori ed il piccolo ed isolato borgo si spopolò rapidamente sopratutto dopo la seconda guerra mondiale.

In gran parte ristrutturato e ricco di fascino il piccolo castello torna a vivere sopratutto d’estate, quando vi fanno ritorno tante famiglie originarie del posto per trascorrere al fresco alcune settimane di vacanza.

Castelletta è un ottimo punto di partenza per belle e divertenti escursioni a piedi e in mountain bike, grazie ai molti sentieri che da qui si dipanano.

Costruito su una sella sotto il Monte Revellone, il borgo gode di una bella vista su tutta la vallesina ed i Castelli di Jesi.

A poca distanza si rifugiò in una grotta San Silvestro, nel 1227, e qui prese il via il suo ordine monacale. L’escursione che porta all’Eremo di Grottafucile è molto interessante, sia per gli aspetti paesaggistici che storici.

Vale la pena anche camminare sui sentieri di Vallacera oppure di incamminarsi verso i Monti Pietroso e Scoccioni.

I trekkers più allenati possono giungere anche sino a Valdicastro, altro luogo molto suggestivo, legato a un altro grande della Chiesa, San Romualdo, che proprio da qui inizio la sua riforma dell’ordine benedettino.

Lo staff Aleste Adventour sta mappando in questo periodo parte di una desueta rete sentieristica che scende a valle e raggiunge l’imbocco della Gola della Rossa, un tempo unica via per raggiungere i luoghi posti a est di Castelletta. La strada che sale al borgo provenendo da Serra San Quirico fu infatti edificata solo negli anni 50 dello scorso secolo.

Una breve sintesi di storia locale su questo borgo è disponibile qui.

La storia di San Silvestro è invece qui.

Print Friendly, PDF & Email
Marco Oggioni

Marco Oggioni

Co-Titolare at Aleste
mi occupo di marketing, comunicazione e aspetti commerciali. Pedalo, cammino, fotografo e leggo di tutto. Adoro i GPS, litigo spesso con lo smartphone!
Marco Oggioni

Lascia un commento

I commenti sul sito web riflettono le opinioni dei loro autori, e non necessariamente le opinioni del portale Alesteadventourt. Quindi astenersi dal insulti, parolacce ed espressioni volgari. Ci riserviamo il diritto di eliminare qualsiasi commento senza spiegazioni.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.