IL NIBBIO NEL PARCO ROSSA FRASASSI

nibbio reale

NIBBIO REALE (Milvus milvus)

 

Nel Parco si sta attuando un progetto di reintroduzione curato dal WWF Italia, di questo splendido rapace, che svolge un ruolo fondamentale nell’ecosistema sia come spazzino che come controllore e selezionatore di roditori, rettili, piccoli di corvidi e insetti.

La specie è considerata sedentaria, nidificante, migratore regolare e parzialmente svernante in Italia.

La specie nidifica su alberi di grandi dimensioni nelle vicinanze di ambienti aperti come coltivi, seminativi e prati pascoli, dove cattura le prede. La femmina depone 2/3 uova di media, che vengono covate per 31/32 giorni. I giovani rimangono nel nido per 50/70 giorni. specialmente durante l’inverno i nibbi reali formano dormitori comuni con decine di individui di media.

La specie è legata agli ambienti collinari a mosaico (boschi, siepi alternati a coltivi alberati e seminativi) e alla presenza di nuclei rurali e case sparse. Il parco vuole incrementare la pastorizia già presente, favorendo i bovini di razza marchigiana e la pecora di razza fabrianese. questo intervento sarà molto positivo per il Nibbio reale, che grazie all’allevamento tradizionale di bovini ed ovini, potrà beneficiare della presenza di piccoli mammiferi ed insetti, legati ad ecosistemi erbosi. (Fonte: I Rapaci, conoscerli per tutelarli, Jacopo Angelini)

Print Friendly, PDF & Email
Marco Oggioni

Marco Oggioni

Co-Titolare at Aleste
mi occupo di marketing, comunicazione e aspetti commerciali. Pedalo, cammino, fotografo e leggo di tutto. Adoro i GPS, litigo spesso con lo smartphone!
Marco Oggioni

Lascia un commento

I commenti sul sito web riflettono le opinioni dei loro autori, e non necessariamente le opinioni del portale Alesteadventourt. Quindi astenersi dal insulti, parolacce ed espressioni volgari. Ci riserviamo il diritto di eliminare qualsiasi commento senza spiegazioni.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.